FECONDAZIONE ARTIFICIALE EQUINA -OPERATORE PRATICO-
15/10/2011 16:32:21
La legge n. 74 del 1974 ha dato la possibilità anche a chi non è laureato in veterinaria di praticare la fecondazione artificiale, creando la figura dell' operatore pratico di F.A.
Tale qualifica si ottiene dopo aver frequentato uno specifico corso della durata di tre mesi ed aver superato l'esame teorico-pratico finale.
In Italia questa qualifica viene utilizzata quasi sclusivamente da allevatori all'interno dei propri allevamenti.
L'operatore pratico(secondo la normativa di dettaglio, dettata con la Legge n. 30 del 1991,detta legge quadro, e dal successivo decreto attuativo, il DM 403 del 2000) può praticare l'inseminazione artificiale con seme fresco, refrigerato e congelato e rilasciare il certificato d'intervento fecondativo(CIF), acquistando il bollettario presso le A.P.A.
Va chiarito,però, che una volta superato l'esame occorre ottenere l'iscrizione al registro presso le Regioni di appartenenza utilizzando l'opposita modulistica.
Va chiarito,altresì,che l'iscrizione non abilità all'esercizio della medicina veterinaria, onde l'operatore pratico non può rilasciare certificazioni di gravidanza o simili nè praticare attività riservata per legge ai veterinari.
Sul territorio nazionale opera una struttura autorizzata a tenere i corsi abilitanti ed è la UOFAA con sede in INVERNO-MONTELEONE in provincia di PAVIA.
Ovviamente il nostro allevamento ha il suo Oeratore Pratico di F.A.
Per ottenere migliori ragguagli clicca sul linck sottostante.


http://www.uofaa.it/index.asp



Torna alle news